10 MODI IN CUI IL MASSAGGIO TI FA VIVERE “A 1000”

10 MODI IN CUI IL MASSAGGIO TI FA VIVERE “A 1000”

pubblicato in: life style | 0

Di un massaggio si dice spesso che “fa bene” o che “è rilassante”..

In realtà, un massaggio permette di ottenere molto di più: prova ad immaginarlo come un vero e proprio “rito di benessere” sempre nuovo, personalizzato e ricco.

Movimenti tempi e ritmi “giusti” creano emozioni.

Aggiungi i benefici apportati dall’utilizzo di Essenze Terapeutiche di Qualità Superiore che regalano al corpo il potere sottile delle piante da cui provengono.

Puoi già intuire almeno 10 modi in cui un massaggio con gli Oli Essenziali [= Aroma-Massaggio] aiuta a vivere “a 1000”.

Soprattutto quando ricevere Massaggi diventa una vera e propria sana abitudine, in uno stile di vita attento al bisogno di ricarica e riposo.

Sei scettico? Bene, non credermi sulla parola. Letti questi benefici, chiedine “la prova” al tuo prossimo appuntamento con me per un Aroma Massaggio 🙂

 

  1. Profondo rilassamento 

Rilassarsi è diventato una sorta di privilegio: forse non tu, ma molti neanche ricordano quello stato che fa dire “sono rilassato”.

I movimenti lenti dell’Aroma massaggio, completati da Oli Essenziali e Miscele come Balance, Serenity,  Lavanda, o Arancio Dolce – solo per nominarne alcuni – portano a regolare il ritmo cardiaco e respiratorio e distendono tutto il corpo – in particolare schiena, gambe e piedi, addome, viso e nuca. Questo rilassamento è un’ottima prevenzione e cura di disturbi quali ansia, stati depressivi, paure, insonnia,affaticamento mentale, confusione, stress e disordini post-traumatici.

 

2. Distensione di tendini e articolazioni

Dopo sforzi fisici o attività sportiva, l’affaticamento di ossa e giunture sembra sparire grazie al massaggio e agli Oli e Miscele quali Aromatouch e Deep Blue, o Wintergreen, Cipresso, Basilico

La risposta infiammatoria non diventa cronica.

 

3. Nutrimento della pelle 

Cellule morte sono eliminate: la stimolazione/apertura dei pori e l’assorbimento dei nutrienti contenuti nei prodotti utilizzati rendono la pelle più idratata, tonica, e luminosa.

E’ come dire: ritardo dei processi di invecchiamento!

 

4. Energia al Sistema Immunitario

Studi clinici stanno dimostrando che Oli Essenziali come Melaleuca e Miscele come On Guard riducono l’impatto delle aggressioni tossiche (= inquinamento di aria, acqua, cibo, ambiente acustico, e altri fattori patogeni) e sostengono il buon funzionamento del Sistema Immunitario.

 

5. Equilibrio del Sistema Nervoso Autonomo

Il sistema nervoso autonomo (SNA), conosciuto anche come sistema nervoso vegetativo o viscerale, regola in modo non controllato dalla volontà la Salute di Organi e Ghiandole vitali.

Esso ha un suo Ritmo e Funzionamento equilibrato (in termini tecnici si chiama “omeostasi“) : per esempio ha cicli naturali di attività e riposo, o di secrezione/espulsione.

Il SNA è continuamente minacciato da squilibri: un Aroma Massaggio con le Essenze adeguate – come Lavanda, Arancio Dolce, Menta Piperita – puo’ sensibilmente ridurne l’incidenza negativa sulla Salute.

 

6. Armonia di Movimenti, Intensità e Ritmi

L’Aroma Massaggio facilita l’assorbimento degli Oli essenziali e il relax grazie a ritmi e movimenti lenti, sfioramenti dolci o adeguate frizioni della pelle, che “disegnano” sul corpo immaginarie linee, cerchi e spirali.

Tutto questo “imprime” al corpo e alle emozioni un impulso all’ordine, alla regolarità e all’armonia, che il cliente avverte a più livelli.

Un esempio? Questo “percorso” delle mani per il trattamento viso:massaggio viso

 

Un altro esempio? La mia formazione musicale e ritmica mi porta spontaneamente a procedere con “moduli di movimento” scanditi dal ritmo 4, che è un ritmo vitale fondamentale.

Non è un caso che 1 intero ciclo del respiro (inspirazione/espirazione) corrisponde in un organismo sano a 4 battiti cardiaci.

 

7. Sentirsi amorevolmente “presi in cura”

Un Aroma Massaggio non è mai uguale a se stesso: sia gli Oli Essenziali che le sequenze di movimento sono ogni volta scelti con abilità e competenza in base all’esigenza del cliente.

Grazie a colloqui, intuizioni e test, la pura “tecnica” si trasforma in ascolto e contatto con la persona, che si sente accolta e accudita, anche grazie alle profumazioni morbide e piacevolmente avvolgenti delle Essenze.

 

8. Un unico pensiero: “mi sto prendendo cura di me”

Invito sempre i miei clienti ad esprimere una loro intenzione specifica riguardo al trattamento/massaggio. Chiedo: “di cosa, in particolare, vuoi prenderti cura? di cosa hai più bisogno in questo momento”?

Questo aiuta un ascolto più profondo del proprio corpo e – nel tempo – stimola il cliente a prendersi meglio cura del proprio stato di salute –  fisico, emozionale o mentale.

Facciamo “pulizia” dei mille pensieri che ruotano “normalmente” di continuo senza ordine nè priorità, affollando e affaticando la mente.

Nascono spontaneamente suggerimenti ed esercizi da “portare a casa” dopo il massaggio.

 

9. Non più dis-sociati

Tutti i passi compiuti fino a qui – accoglienza, ascolto, contatto fisico ed emozionale, distensione, concentrazione, senso di armonia, fiducia e riposo – e l’azione sottile e impattante che i profumi hanno sulle emozioni e sulla psiche – portano ad una percezione diversa di se stessi.

Molti clienti riferiscono di aver “sentito” in modo diverso il proprio corpo, di essersi resi conto di bisogni messi troppo spesso in sordina, di aver ricevuto intuizioni e uno sguardo “diverso” sulla propria situazione di vita, di disporre di nuova energia e qualità dei pensieri.

 

10. Quanto ti/ci costa non essere al tuo “1000”?

Stress e disagi, tensioni fisiche e psichiche, dolori articolari e infiammazioni croniche, malattie.

Ma anche non essere “al massimo” della propria Energia vitale e Salute percepita.

Quanto “costa” tutto questo (a te e al tuo ambiente) in termini di soldi, tempo, rallentamento o impedimento della vita sociale e lavorativa?

L’Aroma Massaggio RESTITUISCE al Corpo  – e a tutti i suoi Sistemi  – un Suo Equilibrio Ritmico e Armonico.

In realtà, con questa metodica, non aggiungi nulla dall’esterno: ma offri un supporto non invasivo all’Energia e Intelligenza della Natura.

Non ti sembra molto più “economico”, da tutti i punti di vista?

Mi auguro che questa ultima considerazione smantelli quel “senso di colpa” – inutile e dannoso – che fa negare la cura dei propri bisogni fondamentali “perchè devo prima prendermi cura di quelli degli altri”.

Illusione e inganno. Come fai a prenderti cura di altri (a qualsiasi cerchia –  personale, sociale o lavorativa- appartengano) se non sai/vuoi prenderti cura di Te stesso?

E quale mezzo migliore di prenderti cura di Te, assecondando Modi, Ritmi e Sostanze offerte da Madre Natura?

 

In definitiva, 10 modi di vivere “a 1000” e’ un investimento che ti frutta il 100%.

Ci sono 11 fiori nell’immagine in evidenza in questo articolo.

L’undicesimo rappresenta il solo modo in cui i 10 modi diventano efficaci: il passaggio all’azione “prenotare un Aroma Massaggio”... 😉