Dal rischio di “buco nero” all’Arcobaleno di energia: la storia di Vanessa

Dal rischio di “buco nero” all’Arcobaleno di energia: la storia di Vanessa

Dal rischio di “buco nero” all’Arcobaleno di energia: la storia di Vanessa, una donna di 50 anni che, dopo aver deciso di mettersi in proprio, vive disorientamento e momenti di depressione.

Come è tornata a colorare la sua vita grazie al percorso: “I 7 colori del benessere”

Ha 50 anni, divorziata, e vive sola con la sua cagnolina.

Vanessa, dopo anni di esperienza sul campo, sceglie di smettere di svolgere la sua attività di consulente di vendita di prodotti naturali in qualità di dipendente, e di mettersi in proprio, selezionando alcune aziende di Franchising e Network..
Pur essendo decisa [grande forza dell’energia “giallo” = autostima e potere personale] il suo entusiasmo viene contaminato da emozioni contrastanti.
Mi racconta che non riesce neanche più a scrivere una semplice “lista delle cose da fare”.
Non parliamo poi dei diari e delle poesie che era solita comporre [indebolimento della energia “arancio”= creatività e “azzurro”= espressione e comunicazione] Si sente disorientata sui passi concreti da fare per contattare vecchi clienti e generarne di nuovi nella sua nuova veste di lavoratrice autonoma [indebolimento della energia “rossa”= concretezza, stabilità e dell’energia “viola” = senso di identita’, immagine di sè].
Vanessa si rende conto che rischia di essere allontanata dal suo intento da energie depressive. In alcuni momenti è tentata di tornare sui suoi passi per recuperare un senso di sicurezza fittizio  – dipendere dalle aziende con un [magro] stipendio. Ma questo soffocherebbe le sue capacità e personalità uccidendo il suo sogno [ossia l’energia “indaco”: intuito, visione e apertura al futuro].

Vanessa non si arrende: trova in sè la spinta a reagire e decide di rafforzarla con l’aiuto del gruppo, iniziando il suo percorso di coaching.
Entra nel percorso “i 7 colori del benessere”: e già la sola decisione le modifica l’atteggiamento interiore. Racconta che si prepara agli appuntamenti come se dovesse uscire per un incontro galante, vestendosi con cura e truccandosi. [recupero della cura del corpo e della femminilità, energia “rossa” e “arancio]”
Crea un suo spazio personale inviolabile, rispetto al quale ogni altro appuntamento personale o di lavoro è secondario. E’ la prima volta che a qualcuno dice con franchezza: ora non posso, ho un appuntamento. Oppure, a chi le succhia energia: puoi organizzarti diversamente? ho il mio corso da seguire prima di tutto. [energia “gialla”: potere personale, rispetto dei propri confini e dei confini degli altri] Non solo è sempre presente agli appuntamenti, ma elabora i materiali in modo da personalizzarli. [energia “arancio”: piacere e creatività] Esprime ad alta voce alcuni suoi “desideri per il giorno” [grazie allo strumento di coaching “voce e suono”, per potenziare l’energia “verde”: amore e accettazione di sè] Ogni giorno impara a scegliere un pensiero “felice” e potenziante per lei, spostando l’attenzione su ciò che vuole e che le da soddisfazione e piacere, invece che su ciò che la preoccupa. [grazie allo strumento di coaching: dirigere la mente, il “focus”] Ora sa come modificare la sua postura e il ritmo del suo respiro, quando si accorge che le sta prendendo il panico. Percepisce subito il suo corpo quando è teso, e con pochi movimenti o gesti riesce a rilassarsi [strumento: contatto col corpo] Si allena a portare calore e conforto ad un punto di dolore o sofferenza semplicemente applicando qualche goccia di Olio Essenziale  che le suggerisco per automassaggio. [strumento: Oli Essenziali].
E’ vero: da un lato Vanessa è come travolta da un vento di novità che la disorienta rispetto alla “vecchia lei”, ma ora ha gli strumenti per andare incontro agli eventi della vita,  riconoscere il messaggio di cambiamento positivo che le portano, e vivere le esperienze con più piacere.
Il percorso è poco oltre la metà e già ha ripreso a scrivere, a comporre i suoi diari e le poesie [arancio e azzurro in gioco!] La sua anima si sta aprendo di nuovo alla vita: le sue clienti la fermano per strada per il piacere di parlare con lei. Incontra, dopo anni di solitudine, nuove persone, e si sente di nuovo attratta da cominciare una relazione di coppia [esplode in lei il“verde”: cuore e relazioni].
Rinuncia definitivamente e con forza alla dipendenza lavorativa, e mi chiede un paio di colloqui personali per definire i suoi punti di forza e i nuovi servizi da offrire [a pagamento!] alle sue clienti.
Sono commossa con lei, nel veder rifiorire tutti i colori della sua vita, in modo armonico e integrato tra loro, proprio come in un meraviglioso arcobaleno.

Ecco le energie che ha saputo mettere in gioco, rafforzare ed equilibrare:

  • rosso: fiducia, sicurezza
  • arancio: vitalità, emozioni
  • giallo: autostima, potere personale
  • verde: relazioni, cuore
  • azzurro: espressione di sè, comunicazione
  • indaco: capacità di visione, intuizione
  • violetto: ispirazione, collegamento alla versione migliore di se stessi.

Al termine del suo percorso, queste sono le sue parole di testimonianza:

“I 7 Colori del benessere è  un percorso di straordinaria efficacia e semplicità  che non lascia scelta se non quella di crearsi e/o ricrearsi con una nuova vita e una nuova energia che non sapevamo di avere in noi, assolutamente positive. Lo consiglio a tutte le donne che come me erano in un periodo spento ed emozionalmente disordinato”.

I tuoi clienti, amici e familiari riconosceranno in te un nuovo punto di riferimento grazie alla tua energia!

Condividi la tua storia di crescita in un gruppo di persone che possono aiutarti a guardare oltre limiti e difficoltà della vita, tirando fuori il meglio di te.

Questo è l’invito al prossimo ciclo di appuntamenti.